Mediterre

La terra dell'olivo

MEDITERRE è dedicata al paesaggio dell'Olivo e alla possibilità di goderne fuori dei circuiti turistici più tradizionali.

MEDITERRE é il luogo della multifunzionalità e della ricreazione, nell'ambito mediterraneo e rurale. L'esposizione celebrerà la bellezza ma anche la ricchezza della pianta dell'olivo. Un modo per invitare i cittadini a riappropriarsi della campagna non solo per un'abbondante pasto domenicale in un agriturismo.

Un modo per presentare il nuovo piano paesistico regionale e gli obiettivi strategici in esso contenuti come l'originale “Patto Città Campagna”, il progetto che mira a superare il processo degenerativo del territorio pugliese e a restituirgli qualità ambientale e paesaggistica. Oltre che descrivere, illustrare ed evocare i paesaggi dell’olivo, quest'area accoglie le storie degli olivicoltori, a cominciare da quella di Mohamed Kurdi, produttore di sapone di Aleppo, fuggito nel 2013 a seguito della guerra civile ed immigrato in Italia dove vive e lavora in stretto contatto con i suoi genitori, che continuano a produrre in quella terra martoriata il suo sapone.

MEDITERRE è rivolta a tutti i cittadini curiosi e appassionati, agli ambientalisti, urbanisti.

Espositori in ques'area

Area seguente