Università di Bari Aldo Moro Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali

Dipartimento universitario
Via Amendola 165/A
70126 Bari, Italia
Tel.: +39.0805442504??
E-mail: giacomo.scarasciamugnozza@uniba.it
Sito web: http://www.uniba.it/ricerca/dipartimenti/disaat
 Innovoliva

Il Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell’Università di Bari “Aldo Moro” è costituito da ricercatori e studiosi, con competenze scientifiche e didattiche trasversali, che operano in equipe, in modo interdisciplinare e integrato per individuare le migliori e più innovative soluzioni tecniche, sostenibili sotto l’aspetto economico, sociale e ambientale, in grado di fornire reddito agli operatori, di essere rispettose della salute dei consumatori e dell’ambiente.

L’offerta formativa riguarda 3 Corsi di Studio tra Lauree triennali e magistrale, una Scuola di dottorato di ricerca e Master, con collegamenti e collaborazioni con Università ed Enti di ricerca a livello nazionale e internazionale, e con aziende e imprese agroalimentari specializzate che investono nell’innovazione. Il Dipartimento è dotato di laboratori e Centri didattici sperimentali in cui svolgere ricerche, tesi di laurea, dottorato, attività dimostrative. Gli ambiti di ricerca e studio, con particolare riguardo all’ambiente mediterraneo, riguardano:1

- la produzione vegetale: agronomia, irrigazione, acque reflue, lotta alla desertificazione, concimazione, diserbo, micropropagazione, coltivazioni erbacee e officinali, orticoltura, floricoltura, colture protette, coltivazioni arboree, olivicoltura, vivaismo, verde urbano, sistemi informativi territoriali, selvicoltura;

- la produzione animale: qualità e caratteristiche nutrizionali di carne, latte e uova, alimentazione animale, tecnologie di allevamento, gestione e controllo della funzione produttiva e riproduttiva;

- l’economia e l’estimo: green economy, pianificazione rurale, marketing dei prodotti agroalimentari, estimo ambientale, politica agraria, mercato prodotti ittici;

- l’ingegneria dei biosistemi e tecnologie agro-alimentari: meccanica, meccanizzazione, tecnologia del legno, processi alimentari, energie rinnovabili e bioenergie, valorizzazione di reflui e sottoprodotti, sicurezza sul lavoro, idraulica, sistemazioni idraulico-forestali e ingegneria naturalistica, costruzioni, biomateriali, tecnologie olearie innovative.

In virtù della sua multidisciplinarietà, il Dipartimento è in grado di, rispondere pienamente alle sfide future legate alla produzione agricola, zootecnica e forestale.

Attività in OASI

Saranno presentate le linee di ricerca che prevedono l’impiego delle tecnologie emergenti nel processo di estrazione degli oli vergini di oliva che sono parte integrante delle attività del Progetto inserito nella graduatoria provvisoria “Cluster Tecnologici Regionali”, promossi dalla Regione Puglia. Il progetto presentato dal raggruppamento di aziende di cui Mbl Solutions è capofila -“PERFORM TECH – PUGLIA EMERGING FOOD TECHNOLOGY – è svolto in collaborazione con i Dipartimenti di Farmacia - Scienze del farmaco e Bioscienze, biotecnologie e biofarmaceutica, e con il Politecnico di Bari.

Saranno presentate tre attività di ricerca: la prima riguardante i sistemi colturali innovativi in olivicoltura; la seconda mirata alla conoscenza e valorizzazione delle cultivar di olive dolci di Puglia; la terza mirata ad aumentare la sostenibilità della olivicoltura meridionale attraverso il reimpiego delle sanse esauste per la pacciamatura del filare ed il riuso a scopi irrigui delle acque reflue urbane affinate. Sarà presentata, infine, una linea di ricerca che ha lo scopo di migliorare le prestazioni degli scuotitori meccanici di branca per la raccolta delle olive negli oliveti monumentali salentini, attraverso la potatura di riforma. Saranno evidenziate le positive ricadute in termini di miglioramento della qualità dell’olio estratto.

Espositore successivo