Il bar dell'olio

Gusto e piacere

Il palato umano è una macchina perfetta, tanto che l'assaggio dell'extravergine se fatto da esperti ha valore di legge. È sufficiente acquisire poche nozioni per imparare a riconoscere la qualità in un olio extravergine, l'assaggio è, quindi, lo strumento più diretto ed efficace per orientarsi all'acquisto.

IL BAR DELL'OLIO insegna a riconoscere un buon olio di oliva e in quest'area trovano spazio anche le aziende espositrici. Lo spazio è dedicato al prodotto principe dell'olivo: l'olio di oliva. Solo Extra e solo con una certificazione di qualità (BIO o DOP o Marchio di qualità regionale).

Nei pomeriggi di venerdì 24 e di domenica 26 dalle 16 alle 17 ci sarà una degustazione guidata di miele, con assaggio di diversi mieli di provenienti da diversi paesi del Mediterraneo e con illustrazione delle caratteristiche salienti del prodotto miele.

Ad animare la sezione è presente la mostra BIOL Un Mondo d'Olio, rassegna di tutti gli oli premiati al BIOL, accompagnata da una mostra fotografica relativa ai diversi paesaggi olivicoli nel mondo. L'obiettivo è quello di insegnare a riconoscere un buon olio di oliva ad un pubblico generico e vasto. All'interno di questa area trovano spazio anche le aziende espositrici di Olio Extravergine di Oliva (BIO e/o DOP). Qui si svolgono brevi corsi per degustatori, compreso il primo corso per giornalisti e amminstratori e il primo corso per cuochi e personale di sala, con tanto di verifica finale e “diploma”.

In quest'area è previsto il corso per assaggiatori di olio organizzato da CIBI-Premio Biol in collaborazione con IFOC

scopri come partecipare ed iscriverti

Espositori in ques'area

Area seguente